Tag Archives: An imaginary country

An imaginary country.

Tim Hecker è un artista straordinario. Non chiamate la sua musica “Ambient” (cazzo, non è Ambient questa). C’è una tensione diversa. Stratificata, luminosa, rumorosa, emotiva, subliminale. Una colonna sonora per i pensieri? Ma quali? Annunci

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento